ROSE FUORI DAL MONDO

da Libernauta
182 viste

di Patrice Lawrence

EDT-Giralangolo 2021, 440 p. 18 euro

Rose e Rudder sono cresciuti tra i Pellegrini di Dio, una rigida comunità religiosa, a due passi da Londra. Senza alcun contatto con la Gente del Mondo, senza cellulari, senza vestiti sgargianti, film, musica e persino senza la lettura di libri come Harry Potter. Questo fino al giorno dell’incidente, quando la loro mamma decide di abbandonare la comunità e, seppur nelle ristrettezze economiche, crescere i ragazzi nel mondo fuori. Per la diciassettenne Rose è elettrizzante abbracciare un nuovo stile di vita; suo fratello Rudder di tredici anni, invece, si sente un pesce fuor d’acqua e vorrebbe tornare a vivere con il padre. Gli errori che commettono i due ragazzi sono molti, e quando Rudder ne fa uno davvero grande e che coinvolge indirettamente la sorella, la questione si complica…

L’autrice

Nata e cresciuta in una famiglia italo-trinidadiana nel Sussex, vive a Londra nel distretto di Hackney. Il suo primo romanzo, Orangeboy, ha vinto il Waterstone Book Prize e il Bookseller Young Adult Book Prize.

Articoli correlati